La donna con la damiera

Pubblico un mio dipinto sul gioco della dama di alcuni anni fa che racchiude l’emozione di prendere parte ad una partita amichevole del gioco di Dama dove ci sono svariati significati.

Descrizione:

Il personaggio principale femminile mostra la giovinezza e la freschezza di questo gioco, un omino in basso rappresenta il nostro inconscio, pur non muovendo in azione con la mano mostra il pensiero nel decidere le sue scelte molte volte importanti e decisive.

Tante braccia tese in direzione della damiera con la voglia di entrare in gioco da spettatori e intervenire per applicare il proprio ragionamento quando si osserva un incontro.

L’impronta quasi invisibile di una mano sulla damiera per mandare un messaggio a tutta l’umanità che dietro ogni incontro, sfida, risultato, successo, crescita, stare insieme c’è e ci sarà sempre la presenza spirituale di qualcuno che dall’alto ci osserva e veglia su di noi.

Colori vivaci illuminano la scena rendendo il tutto un racconto fiabesco.

Un finale di due pedine contro due, una posizione di parità, il miglior risultato di equilibrio tra due giocatori.

Pedine nere in caselle 3 e 12, pedine bianche in caselle 7 e 11, buona analisi…

Ultima mossa del Bianco 14-11, ora tocca muovere al Nero…

Autore:

Marco Frignani, acrilico su tavola, 50×70 cm, anno 2008.